Drawnings
Figurative artist
Enpa
Portraits to animal wrights
Music
Author
Tv - Theater - Books
Writer

Home Small Gallery

Art Gallery - ENPA
Art Gallery - SACRED IMAGES
Art Gallery - SACRED IMAGES
Art Gallery - CELEBRITIES


Depsa (pseudonimo di Salvatore De Pasquale) è uno dei più famosi e più importanti  creativi italiani. Poeta, autore televisivo, musicista, scrittore, è da decenni un protagonista dello spettacolo italiano. Vincitore di nove Telegatti  come autore televisivo,  autore di  circa cinquecento canzoni (a diciotto anni aveva già scritto  “Champagne" cantata da Peppino di Capri, una delle canzoni italiane più famose al mondo), inoltre  ventitré partecipazioni al Festival di Sanremo (una vittoria e tre secondi posti, uno di questi  col “genius “ Ray Charles ), scrittore teatrale: insomma  è un  artista di una versatilità straordinaria. Da anni la sua poliedricità si manifesta anche con opere visive, principalmente disegni , che raccontano  su  carta e su tela le sue emozioni. Un mondo creativo,solo ora pubblicizzato, malgrado un periodo di studi prima a Napoli e poi a Milano, e una frequentazione con il pittore  Pietro Arrigoni, che lo ha sensibilmente ispirato.  Lui le chiama  “canzoni a matita “ : sono versi senza rima, parole senza alfabeto, musiche da guardare, storie narrate  dai volti dei suoi protagonisti , persone di tutte le razze e  di tutte le età disegnate con primi piani , con  occhi che raccontano, a volte gridano, mai in silenzio.
“Depsa
  Art Gallery“  è  principalmente una galleria di eroi di tutti i giorni, provenienti da tutti e cinque i continenti, che però parlano la stessa lingua con la stessa voce:  “la voce degli sguardi.”



Depsa (pen name of Salvatore De Pasquale) is one of the most famous and important Italian creatives. Poet, author for television, musician, writer, he has been for decades a leading figure in the Italian show business.
 Winner of nine Telegatti as a television writer, playwright. Author of about five hundred songs (Depsa composed at the age of eighteen”  Champagne”, sung by Peppino di Capri, which is one of the most famous Italian songs in the world). He participated in  twenty-three stakes at the Sanremo Festival (one win and three second places, one of these with the “genius” Ray Charles) : short,Depsa is  a complete artist. For years his versatility has revealed itself through visual work, mainly drawings, telling on papers and canvas his emotions.  A creative world, only now advertised, despite a period of the first studies in Naples and Milan, and an acquaintance with the painter Pietro Arrigoni, who has greatly inspired. He calls his works “songs and pencil”: these are verses without rhyme, words without alphabet, music to be looked at, tales told by the faces of his characters, people of all races and of all ages taken at forefront, with narrating eyes, sometimes shouting but never quiet.
“Depsa Art  Gallery”  it’s mainly a gallery of everyday heroes, coming from the five continents who, however, speak the same language with the same voice: “the voice of looks”.